Alimentazione

Clowning Around With Charity, ovvero come McDonald's si serve della filantropia puntando l'attenzione sui bambini

02 Gennaio 2014 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

MerdonaldsIn un dossier di trenta pagine, l'avvocatessa Michele Simon illustra le operazioni di marketing del colosso americano travestite da opere di beneficenza con l'obiettivo e la conseguenza di ottenere consenso e approvazione attraverso un messaggio distorto della carità.

L'attenta ricerca di Michele Simon sul modo in cui McDonald's utilizza la filantropia in riferimento ai bambini è puntuale, analitica e condotta con estremo rigore scientifico. Disarma o, al contrario, "arma" il lettore. Quel che è certo è che provoca sconcerto.

Carciofi esplosivi?

19 Dicembre 2013 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Alimentazione

CIR Carciofo19-12-2013 Ad Olginate (Lecco), una donna ha denunciato ai Carabinieri che un carciofo facente parte di una confezione da lei acquistata in un supermercato, è esploso nella sua cucina, mentre lei cercava di tagliarlo. L'inspiegabile episodio potrebbe potrebbe essere stato causato da una reazione chimica legata a un fertilizzante usato nella coltivazione.

Il supermercato, che riceve il prodotto già confezionato, lo ha ritirato dagli scaffali.  Sono partite le indagini da parte della ASL e dei Carabinieri.

Un episodio analogo era già successo ad una donna di Trieste, che fu ricoverata nel 2003 a seguito dell'esplosione del carciofo che stava pelando.

A quanto pare altri episodi simili sono accaduti anche in altre parti del mondo.

Occorre fare attenzione anche al riso.

13 Dicembre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

gallette-di-risoArsenico, acrillamide e cadmio in quantità elevate. Il test di laboratorio effettuato in Germania è un vero shock: tutte le gallette di riso risultano contaminate. Comprese quelle biologiche...

Ma non solo le gallette. Secondo una ricerca della Food&Drugs Administration (FDA) americana, praticamente tutto il riso risulta contaminato da arsenico, e per quanto non spinga per l'abandono del consumo di riso (anche perchè sarebbe una bella botta ai mercati, verso cui la FDA ha sempre un occhio di riguardo), consiglia vivamente di variare molto la dieta, con grani e cereali diversi.

Occorre fare attenzione anche al riso. - 3.3 out of 5 based on 3 votes

Una app per boicottare Monsanto

25 Novembre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

buycottQuante volte ci siamo chiesti, nel momento in cui acquistiamo un prodotto apparentemente green o "naturale", quale sia in realtà la sua vera provenienza e se quanto riportato sull'etichetta corrisponda a verità... Certo, è spesso complicato risalire alla vera natura di un prodotto e ai suoi legami con aziende definite "non etiche" a causa delle loro pratiche non sostenibili.

Ma adesso abbiamo un aiuto in più per sapere cosa stiamo comprando: grazie ad una App, saremo in grado di passare allo scanner ogni nostro acquisto, per sapere se stiamo contribuendo ad alimentare aziende e multinazionali non etiche.

 

 

Una app per boicottare Monsanto - 5.0 out of 5 based on 3 votes

Latte e Pus

18 Novembre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Latte Pus"Il latte fa bene", me lo ripetevano spesso i miei genitori, tanto che oltre a darmelo a colazione, me lo rifilavano anche la sera dopo cena, prima di andare a letto, insieme al cioccolato in polvere. In realtà però, molte nostre convinzioni su questo alimento destinato a vitelli che in pochi mesi crescono di mezzo quintale, è errato. Bere latte di mucca agli esseri umani non farebbe bene nemmeno se non contenesse gli additivi che ci finiscono: gli ormoni per fare crescere le mammelle alle mucche più del normale (e quindi aumentare la produzione) gli antibiotici che gli vengono somministrati, il PUS derivante dalla mastite che a causa della mungitura meccanica diventa cronica. Prima di lasciarvi alla lettura del seguente articolo, vi ricordo che l'Unione Europea, a 12 anni di distanza dalla "mucca pazza" ha deciso di permettere nuovamente l'utilizzo di farine animali per alimentare i bovini (Leggi tutto...) con tutte le conseguenze che ne derivano...

Latte e Pus - 3.9 out of 5 based on 14 votes

Vino, lo studio francese: “Pesticidi anche nelle bottiglie biologiche”

31 Ottobre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Tempo di vendemmia. Un tempo in cui si potrebbe azzardare qualche osservazione sulla qualità delle uve raccolte, dei mosti e dei vini. Ma è troppo tardi: sui giornali e sulle riviste nazionali e internazionali sono già piovute, nelle ultime settimane, le ottimistiche previsioni annuali. Sicché, in questi giorni più consoni a delle osservazioni analitiche su un'annata che si presenta per niente favorevole, spunta invece la denuncia di una associazione francese di consumatori, la UFC-Que Choisir.

Vino Pesticidi

Come la spiritualità migliora il sapore dei buoni cibi.

29 Ottobre 2013 Scritto da Fausto Carotenuto
Pubblicato in Alimentazione

Spiritualità e ciboIl sapore dei cibi ci comunica le loro qualità. Un pasto mangiato in fretta non ci fa capire molto dei cibi che mangiamo. Ma se ci abituiamo a pensare e sentire con calma e attenzione a quello che stiamo masticando una serie di mondi si aprono. Dei quali non sospettavamo l'esistenza.

 

 

 

 

Come la spiritualità migliora il sapore dei buoni cibi. - 5.0 out of 5 based on 7 votes

Alimentazione, Nobel del cibo alle multinazionali OGM

23 Ottobre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

monsantonobelIl World Food Prize 2013 è stato assegnato al vicepresidente esecutivo della Monsanto e sviluppatore del primo seme di soia geneticamente modificato. Robert Fraley condividerà il premio con due colleghi biotecnologi, uno della società biotech Sygenta e l'altro dell'Institute of Plant Biotechnology Outreach.

Alimentazione, Nobel del cibo alle multinazionali OGM - 5.0 out of 5 based on 5 votes

I PADRONI DEL CIBO

16 Ottobre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Padroni del ciboLA TERRA E' UNO STRANO POSTO. Se la guardate con gli occhi di Raj Patel. Le persone in sovrappeso sono un miliardo, mentre 800 milioni sono quelle che soffrono la fame. Ogni anno le multinazionali del cibo mettono sul mercato 15-20 mila nuovi prodotti alimentari, ma nei paesi in via di sviluppo è in corso un'epidemia di suicidi tra gli agricoltori che vanno in rovina per via dei mercati globali."Per ogni dollaro speso per promuovere alimenti naturali si spendono 500 dollari per pubblicizzare junk food", spiega Patel. Ma chi è Patel? E perché è diventato famoso?

Liquirizia: proprietà, usi e controindicazioni

06 Settembre 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Liquerizia1Liquirizia che passione! Semplicemente come radice o come ingrediente base delle più note caramelle, la liquirizia, assunta in quantità controllate, ha numerosi benefici per la salute.

E se la celiachia fosse il risultato di una modifica genetica del frumento che mangiamo?

24 Agosto 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

GranoE' mai possibile che la diffusione pressoché «epidemica» della celiachia, cioè dell'assoluta intolleranza al glutine che può innescare anche gravi patologie conseguenti, possa essere dovuta ad una modificazione genetica approntata sul frumento? Questa ipotesi non è nuova e su di essa si sono spesso avventati, smentendola con ferocia, i sostenitori delle biotecnologie e dei cibi Ogm. Ma ora, grazie all'intuizione di uno scienziato di esperienza pluridecennale in campo medico, pare possa arricchirsi di ulteriori dettagli, chiarendosi all'opinione pubblica.

E se la celiachia fosse il risultato di una modifica genetica del frumento che mangiamo? - 4.2 out of 5 based on 5 votes

Epatite A nei frutti di bosco

20 Agosto 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

CIR EpatiteFrutti di bosco al virus dell'Epatite A: dopo l'allerta diramata dal Ministero della Salute la procura di Torino sta tirando le somme. Il pm Raffaele Guariniello procede per il reato di commercializzazione di prodotti alimentari pericolosi.

I frutti di bosco congelati provengono da Serbia, Ucraina, Bulgaria, Polonia, Romania e dal Canada e sono stati confezionati in dieci aziende tra Padova, Pavia, Ferrara, Parma e Cuneo. La procura sta identificando i responsabili che saranno iscritti sul registro degli indagati.

LA PLASTICA, IL MICRO-ONDE, LA DIOSSINA E GLI ACIDI DEBOLI DELLA NOSTRA RISCOSSA

03 Agosto 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

CIR PetWaterLE BOTTIGLIE DI PLASTICA E GLI SBALZI TERMICI

L'acqua in bottiglia, lasciata nell'auto o anche al sole è molto dannosa! Né va tenuta la bottiglia d'acqua nel congelatore. E' una questione di sbalzi termici. Il calore reagisce coi prodotti chimici della plastica, e c'è un rilascio di diossina nell'acqua.
La diossina è una tossina che trova un buon alloggio nel tessuto umano ed è in grado di generare tumori, in particolare tumori al seno. Quei tumori al seno che già trovano troppe abbondanti ragioni d'essere nei latticini e nelle diete alto-proteiche d'uso comune.
Meglio dunque utilizzare una borraccia di acciaio inossidabile o una bottiglia di vetro, ma non le comuni bottiglie di plastica.

LA PLASTICA, IL MICRO-ONDE, LA DIOSSINA E GLI ACIDI DEBOLI DELLA NOSTRA RISCOSSA - 4.0 out of 5 based on 8 votes

I Benefici Terapeutici del Rosmarino

02 Agosto 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

rosmarinoUna pianta di straordinaria efficacia terapeutica

Le benefiche proprietà del Rosmarino sono dovute soprattutto ai principi attivi racchiusi nel suo olio essenziale, a cui si deve anche l'intenso profumo che lo contraddistingue.
In più, è ricco di altri importanti costituenti chimici, tra cui derivati terpenici e flavonoidi, che insieme contribuiscono a fare del Rosmarino una pianta di straordinaria efficacia terapeutica.

Zenzero: tutte le proprietà e i trucchi per valorizzarne i benefici

02 Agosto 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

Lo zenzero, pianta officinale appartenente alla famiglia delle Zinziberacee, è originario dell'Asia orientale. Da Ippocrate a Confucio, fino ai giorni nostri, è stato usato in molte culture del mondo.

Recenti studi hanno individuato nello zenzero uno dei dieci alimenti, dotati dei più alti livelli di attività anti-cancro. Esso, infatti, avrebbe una funzione protettiva contro i tumori in particolare quello del colon retto. Inoltre, è in grado di guarire numerosi disturbi comuni.

zenzero

Zenzero: tutte le proprietà e i trucchi per valorizzarne i benefici - 1.0 out of 5 based on 1 vote

GLI HUNZA – La popolazione che vive in media 130-140 anni

26 Luglio 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

HunzaLA POPOLAZIONE DEGLI HUNZA NON SOLO E' CENTENARIA, ma non conosce neppure le nostre tanto temute patologie degenerative, il cancro, malattie del sistema nervoso, ecc..Vivono al confine nord del Pakistan all' interno di una valle sulla catena Himalayana e sono la popolazione in assoluto più longeva della terra.La nostra èlite medica si vanta di tenere in vita i nostri anziani fino agli 80 anni e oltre. Ebbene, gli Hunza, senza ricorrere ai prodigi della nostra scienza mendica, a cento anni sono vivi, incredibilmente attivi, lavorano ancora nei campi e curano i loro figli con estrema vivacità e vitalità. Le donne Hunza sono ancora prolifiche anche oltre i novant'anni. Chiaramente per riuscire a concepire a tale età, il loro fisico è ancora piuttosto giovanile e non ha nulla a che vedere con le nostre novantenni.Gli strumenti indiscutibilmente più utili alla loro longevità paiono essere il lungo digiuno a cui sono sottoposti ogni anno, l'alimentazione vegetariana e l'acqua alcalina presente nelle loro terre.

GLI HUNZA – La popolazione che vive in media 130-140 anni - 4.3 out of 5 based on 15 votes

Genova, botulino nel pesto: sospetta intossicazione per 20 persone

21 Luglio 2013 Scritto da Redazione
Pubblicato in Alimentazione

PestoBotulinoHanno mangiato pesto della ditta che ha ritirato una partita di vasetti. Sotto osservazione anche un bambino. L'allarme era stato dato sabato con il ritiro delle confezioni in vetro di pesto genovese rintracciate in alcuni supermercati dell'Alessandrino da parte della stessa ditta produttrice

Michael Taylor. Chi è costui? E cosa c'entra con la mia salute?

15 Luglio 2013 Scritto da Enrico Carotenuto
Pubblicato in Alimentazione

michael taylor monsanto fda

Quest'uomo si chiama Michael R. Taylor.

Avvocato brillante, lavora con e per Monsanto dal 1981, arrivando ad esserne il vice-presidente. Durante la sua trentennale carriera è uscito e rientrato da Monsanto.

Perchè usciva? Andava ad occupare posti chiave nelle amministrazioni governative che regolamentano il mercato, come l'USDA (U.S. Department of Agricolture), dove il solerte Michael ha introdotto meccanismi regolamentatori favorevoli a...indovina chi?

 

Michael Taylor. Chi è costui? E cosa c'entra con la mia salute? - 4.6 out of 5 based on 5 votes
Pagina 4 di 5